Santa Caterina Valfurva: Presentata la discesa libera di Coppa del Mondo

Christof Innerhofer promuove la pista Debora Compagnoni che, il prossimo 28 dicembre, ospiterà una discesa libera di Coppa del Mondo. L’asso della nazionale italiana di sci alpino, presente alla conferenza stampa di presentazione dell’evento che si è tenuta a mezzogiorno a Santa Caterina Valfurva, ha infatti dichiarato: “Il primo minuto di gara è più difficile di qualsiasi altro tracciato nel circuito di Coppa del Mondo”.
Presenti inoltre anche l’altro azzurro Dominik Paris, attuale numero uno della squadra di velocità, e il race director della Fis per la Coppa del Mondo maschile Hannes Trinkl. Sotto la neve sparata dai cannoni della pista Compagnoni, iI Comune di Valfurva, la camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Sondrio ed il Comitato Organizzatore, hanno presentato la gara di discesa libera di Coppa del Mondo del 28/12/2014.

croppedimage701426-PISTA

Fonte: valtellinanews.it

Caspoggio: Inaugurato a Caspoggio in Valmalenco “Zenith Centro della Montagna”: un centro dove la montagna è protasgonista assoluta

E’ stato inaugurato ufficialmente sabato scorso a Caspoggio, in Valmalenco, “Zenith Centro della Montagna”, un progetto sportivo che vede protagonisti alpinismo, arrampicata, sci alpinismo, cascate di ghiaccio, canyoning, pattinaggio su ghiaccio, cavalli, alpaca, mtb, snowboard freestyle, boulder, parco giochi e snowpark, centro sportivo, casa delle Guide Alpine della Valmalenco.

Caspoggiocommons.wikimedia.org_-300x336

Fonte: milanolifestyle.it

Lanzada : Festa del Paese dei… Centenari

A Lanzada si vive bene e soprattutto si vive tanto! Basta chiedere alle sorelle Amabile e Rosa, più di due secoli in due, e agli altri centenari del paese. Articolo e fotografie su Centro Valle.

amabile e rosa

Fonte: giornaledisondrio.it

Valmalenco: è pronta per la nuova stagione sciistica

Luca Tonelli - Action

Le montagne sono già imbiancate, senza per ora l’apporto dei cannoni sparaneve e alcune località valtellinesi si sono dette già pronte per anticipare l’avvio della stagione sciistica rispetto alla data tradizionale, come sempre fissata per il ponte dell’Immacolata.

Tra queste la Valmalenco, fresca vincitrice per il secondo anno consecutivo del concorso “Snowpark Awards” 2014 ottenuto nella recente edizione di Skipass a Modena, votata in massa dagli appassionati della neve come Best Half Pipe 2014 italiana.

Fonte: milanolifestyle.it

Lanzada: Le maestre d’arte di Lanzada svelano i segreti dei Pedü

Il Comune di Lanzada, in collaborazione con enti ed aziende del territorio, ha promosso il progetto “Pedü” allo scopo di preservare e di valorizzare la calzatura tipica del paese.
Per i malenchi il termine pedü è noto e tutti conoscono le tipiche calzature di Lanzada, indossate fino agli anni Cinquanta, non così per gli altri valtellinesi e i turisti.
Il pedü è costituito da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita una tomaia stringata di velluto a coste. Erano le scarpe di uso quotidiano, da indossare in casa e fuori, presenti in modelli diversi, a seconda delle situazioni: di colore scuro oppure più vivaci, ravvivati da nastri e fiori per le occasioni speciali. Soltanto quelli usati per i lavori nei campi, nei boschi e sugli alpeggi erano confezionati in maniera differente, rinforzati con uno strato di gomma esterno per riparare i piedi da umidità e pioggia.

Il progetto10553513-1500819333521199-4933423957756481757-n-300x300

Fonte: valtellinamobile.it

Lanzada: Per la quarta volta la Sportiva Lanzada conquista il Trofeo MiniVanoni

croppedimage701426-IMG62

Una Sportiva Lanzada imbattibile fa suo, per la quarta volta il Minivanoni – Targa Mons. Danieli davanti a G.P. Valchiavenna e Polisportiva Albosaggia. Gare affollate, emozionanti e agguerrite dove si sono messi in risalto Milena Masolini (G.P. Valchiavenna) e Mattia Tacchini (G.P. Talamona) negli esordienti, Francesca Gianola (Premana) e Andrea Gianola (Premana) nei ragazzi, Elisa Peretti (U.S. Bormiese) e Belay Jacomelli (U.S. Bormiese) nei cadetti, Micol Majori (Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana) e Luca Cantoni (U.S. Bormiese) negli allievi.

Fonte: valtellinanews.it

Lanzada: Trofeo del Magnan: staffetta ed emozioni a Lanzada

IMG_9357

Più di 200 atleti hanno gareggiato sabato 18 ottobre u.s. a Lanzada al 7° Trofeo del Magnan, gara provinciale a staffetta su strada ottimamente organizzata dalla locale Sportiva Lanzada. Percorso breve e da correre tutto d’un fiato che ha fatto vivere forti emozioni come solo le staffette sanno fare. Dopo i 50 esordienti B/C (bambini dai 6 ai 9 anni) che hanno corso individualmente non per la classifica ma per divertirsi, è stata la volta dei più grandicelli della categoria esordienti A dove si sono imposti Gabriele e Matteo Bardea (A.S. Lanzada) tra i maschi, Alice Tosarini e Barini Serena (G.P. Santi Nuova Olonio) tra le femmine. Nei ragazzi gradino più alto del podio per Andrea Parolo e Giacomo Azzalini (C.O. Piateda), mentre nella gara in rosa le più veloci sono state Francesca Biocca e Anna Tosarini (G.P. Santi Nuova Olonio). Nei cadetti imprendibili Luca Molteni ed il vicecampione italiano nei 1200 siepi Matteo Masolini (G.P. Valchiavenna) mentre tra le cadette le prime a tagliare il traguardo sono state Silvia Spini ed Elisa Martinalli (G.S. Valgerola). Tra gli allievi altra vittoria casalinga grazie a Federico Bardea e Cristian Dell’Agosto (A.S. Lanzada) mentre nelle allieve si impone il G.P. Valchiavenna con Elena Ambrosini ed Eleonora Fascendini.

Fonte: corsainmontagna.it

Notizie, appunti, eventi, ricordi e impressioni.